carrello0

Sostenibilità CasaClima

Protocolli e realizzazioni

A cura di Agenzia CasaClima - KlimaHaus
— UTET SCIENZE TECNICHE — Anno 2013

CasaClima, riconosciuta a livello nazionale come precursore e punto di riferimento per quanto riguarda l’efficienza energetica nel campo dell’edilizia, è fin dai suoi inizi impegnato nella promozione e divulgazione di una visione complessiva del costruire e abitare all’insegna dell’ecologia e della sostenibilità. I nuovi protocolli di sostenibilità CasaClima si propongono come principale obiettivo quello di garantire qualità e benessere all’interno degli edifici, con il minor impatto ambientale possibile e a costi sostenibili.

I primi progetti-pilota, fra cui quelli presentati in questo libro, hanno consentito di tarare al meglio i nuovi strumenti di valutazione e sono stati il terreno di prova per verificare la fattibilità ed efficacia dei criteri di certificazione ad oggi elaborati.

Dopo una introduzione sui protocolli vengono presentati 8 casi di studio. Ogni descrizione è suddiviso in una intervista al committente per illustrare le sue aspettative all’opera, seguita da una descrizione del progetto architettonico con numerose foto e disegni di dettagli e poi da una parte dedicato specificamente agli impianti. A fine di ogni contributo si trovano le valutazioni CasaClima per illustrare i parametri che hanno indotto a premiare l’edificio.

STRUTTURA

Protocolli

  • Il marchio di qualità CasaClima
  • I protocolli di sostenibilità CasaClima
  • Il catalogo dei criteri

Realizzazioni

  • Hotel Gitschberg, Maranza – Bolzano - ClimaHotel
  • Aqualux Hotel, Bardolino – Verona - ClimaHotel
  • Le Suite di Giulietta – Verona - CasaClima Welcome
  • Sandwiesnhof, Gargazzone – Bolzano - CasaClima Welcome
  • Cantina Poggio San Polo, Montalcino – Siena - CasaClima Wine
  • Cantina Jermann, Villanova di Farra – Gorizia - CasaClima Wine
  • Salewa Headquarters – Bolzano - CasaClima Work&Life
  • Sede Damiani-Holz&KO - LignoAlp, Bressanone – Bolzano - CasaClima Work&Life
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego