Trattato del contratto - Gallo Paolo - Libri - Utet Giuridica | ShopWKI
carrello0

Trattato del contratto

Autori Gallo Paolo
— UTET GIURIDICA — Anno 2010

Il Trattato del Contratto di Paolo Gallo, in tre volumi, è il risultato di studi e considerazioni che sono maturate nel corso di oltre un ventennio.

Il Contratto è un istituto in fortissima evoluzione che si sta trasformando con grande rapidità soprattutto sotto il profilo delle regole di responsabilità, sempre più invasive e penetranti, a tal punto che può infatti ormai dirsi che la responsabilità civile sia entrata nel contratto. Basti per esempio pensare all’evoluzione che si è verificata in materia di vizi del consenso e di responsabilità precontrattuale, essendo, ormai, chiaro a tutti che le regole di responsabilità hanno un contenuto più ampio rispetto a quelle di validità, con conseguente possibilità di preferire il rimedio risarcitorio a quello caducatorio, non solo quando il contratto è validamente concluso, ma anche quando è suscettibile di annullamento. 
La responsabilità precontrattuale può infatti operare anche in presenza di contratti validamente conclusi, con conseguente riequilibrio delle rispettive posizioni contrattuali.
Il problema si pone all’incirca nei medesimi termini anche in materia di sopravvenienza contrattuale, dove ormai è appurato, anche alla luce dei più recenti testi di soft law, che occorre privilegiare nei limiti del possibile la rinegoziazione e la revisione del contratto rispetto al rimedio estremo della risoluzione del contratto.
Notevoli sono altresì gli sviluppi che si sono verificati sul fronte delle regole di validità del contratto, specie nel settore dei contratti del consumatore, con conseguente caducazione delle clausole vessatorie; semmai il problema è se un tale modello sia suscettibile di ulteriore estensione, con conseguente caducazione delle clausole in contrasto con il principio della buona fede anche al di fuori del settore dei contratti del consumatore.
Ma si pensi ancora alla causa del contratto, un tempo considerata un pilastro del sistema contrattuale, ed ora al centro di un intenso dibattito circa l’opportunità della sua conservazione; salva la previsione di un controllo di carattere sostanziale sempre più penetrante circa il contenuto del contratto.
In queste condizioni il presente lavoro intende dar voce a queste esigenze di rinnovamento, nella convinzione che si tratta di un processo di trasformazione che continuerà anche nei prossimi anni.


CONTENUTO

Il Trattato del Contratto è diviso in tre tomi e, per mezzo di un commento di altissimo profilo scientifico, approfondisce in maniera completa ed aggiornata la disciplina codicistica del contratto e la normativa complementare in materia, attraverso l’analisi della dottrina maggiormente accreditata e di tutta giurisprudenza di legittimità e di merito.
Il primo tomo si occupa della parte riguardante la nozione generale e la formazione del contratto, mentre nel secondo l’Autore si sofferma suoi effetti e sul suo contenuto. Il terzo tomo, infine, tratta il tema dei rimedi contrattuali (simulazione, inadempimento, vizi del consenso etc.), della fiducia (contratto fiduciario e trust) e dell’apparenza.


PIANO DELL’OPERA

VOLUME UNO - LA FORMAZIONE

- Contratto e mercato
- La formazione della categoria generale del contratto
- La nozione di contratto
- I tipi contrattuali
- Il subcontratto
- Le categorie contrattuali
- La responsabilita` precontrattuale
- L’opzione
- La prelazione
- Il contratto preliminare
- L’obbligo di contrarre
- La formazione progressiva del contratto
- La proposta
- La revoca della proposta e gli altri fatti impeditivi
- La proposta irrevocabile
- La recezione
- L’accettazione
- La formazione dei contratti plurilaterali
- La dichiarazione tacita
- L’autonomia procedimentale
- L’accettazione non recettizia
- Contratti e promesse unilaterali
- I rapporti di fatto
- Le condizioni generali di contratto
- I contratti del consumatore
- Il contratto telematico

VOLUME DUE - IL CONTENUTO - GLI EFFETTI
- L’oggetto
- La causa del contratto
- La forma
- La condizione
- Il termine
- L’interpretazione
- L’integrazione
- La rappresentanza
- Il contratto per persona da nominare
- Recesso e mutuo dissenso
- Clausola penale e caparra
- Contratto con effetti reali
- I divieti contrattuali di alienazione
- Il conflitto tra diritti personali di godimento
- Promessa del fatto del terzo
- Il contratto a favore del terzo
- La cessione del contratto

VOLUME TRE - I RIMEDI - LA FIDUCIA - L’APPARENZA
- I vizi del consenso
- L’invalidità
- La simulazione
- L’inadempimento
- L’impossibilità sopravvenuta
- L’eccessiva onerosità sopravvenuta
- Il contratto di accertamento
- Il contratto fiduciario
- Il trust
- Il negozio di destinazione
- L’apparenza

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego