carrello0

Addensamenti creativi, trasformazioni urbane e fuorisalone. Casi milanesi tra riqualificazione fisica e riscostruzione di immagine

MAGGIOLI EDITORE — Anno 2015
Il libro ricostruisce le vicende attraverso le quali questi luoghi sono diventati "addensamenti creativi" raccontando come le loro immagini pubbliche in alcuni casi siano state ricostruite e descrive le condizioni del presente avanzando qualche riflessione su quello che questi processi di trasformazione urbana suggeriscono alle politiche pubbliche. In che modo le attività produttive legate al campo, variegato e a volte sfuggente, delle "industrie culturali e creative" si concentrano in particolari zone della città caratterizzandole, trasformandole e contribuendo a promuovere nuove identità urbane? Con quali dinamiche e con quali effetti? Zona Tortona, Ventura Lambrate e Milano sud-est, seppure con forme e storie differenti, sono tre casi milanesi di "addensamenti urbani creativi". Si sono formati negli ultimi venti-trenta anni attraverso processi incrementali e non pianificati di trasformazione urbana, entro cui si sono avvicendati e hanno interagito interventi di riqualificazione sul patrimonio industriale dismesso e iniziative di branding. In ciascuno di essi, inoltre, il Fuorisalone l'insieme degli eventi temporanei collaterali al Salone del Mobile che si tengono in città e che nel 2014 hanno superato i 350.000 visitatori - ha giocato un ruolo rilevante.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego