carrello0

Privacy e protezione dei dati alla luce del nuovo Regolamento Europeo

Autori Elli Gianmario
— IPSOA — Anno 2016

E’ ora disponibile la versione e-learning fruibile da PC, tablet e smartphone in qualsiasi momento.

Durata: 2 ore

Docente: Gianmario Elli, Avvocato e Consulente Privacy

Obiettivi del Corso

Il 24 maggio 2016 è entrato in vigore il Nuovo Regolamento Europeo sulla privacy (Regolamento (UE) 2016/679).

Il Regolamento introduce nuove regole a protezione della privacy, è obbligatorio ed è direttamente applicabile in tutti gli Stati membri. Per quanto riguarda l’Italia, sostituisce il Codice della Privacy (D.lgs 196/03).

Esso si applica a decorrere dal 25 maggio 2018. Ciò significa che gli operatori (professionisti, aziende, enti, ecc.) hanno a disposizione due anni di tempo per adeguarsi alle nuove regole.

Il nuovo quadro normativo, con l’intento di realizzare una armonizzazione della disciplina privacy in ambito UE e tra imprese UE ed extra UE, richiede alle imprese un importante sforzo di adeguamento alle nuove disposizioni che risultano inedite o rafforzate rispetto alle precedenti.

In particolare:

  • vengono introdotti nuovi istituti come il Data Protection Officer, la Valutazione di impatto, la Privacy by Design e Privacy by Default, l’Obbligo di documentazione, la Notifica delle violazioni;
  • vengono modificati istituti già noti come l’Informativa, il Consenso, il Diritto di Accesso ai dati da parte dell’Interessato, Il Diritto all’Oblio, la Suddivisione delle responsabilità tra Titolare e Fornitore in caso di esternalizzazione di attività;
  • viene rafforzato il quadro sanzionatorio che prevede sanzioni pecuniarie che possono arrivare fino al 4% del fatturato mondiale totale annuo.

Il Corso si propone di fornire i principi e tutte le informazioni utili a comprendere il nuovo quadro normativo introdotto dal Regolamento, al fine di consentire la valutazione delle azioni necessarie o più opportune da adottare per adempiere alle nuove regole.

Vengono esaminate le ricadute che la normativa sulla protezione dei dati comporta nei confronti dell’organizzazione aziendale, le implicazioni sulle attività operative quotidiane, di marketing, di vendita, e gestionali, le cautele da adottare per proteggere le informazioni trattate con strumenti informatici e manuali, e gli adempimenti richiesti per poter utilizzare lecitamente i dati personali raccolti e trattati in azienda, relativi a clienti, anche potenziali, dipendenti, fornitori, navigatori web e così via.

Programma del Corso

I MODULO – IL CODICE DELLA PRIVACY: CENNI STORICI

  • Le origini della Privacy
  • La Privacy in Europa e in Italia
  • Il nuovo Regolamento Europeo UE sulla Privacy

II MODULO – IL NUOVO REGOLAMENTO UE SULLA PRIVACY 2016/679- QUADRO GENERALE

  • Il nuovo Regolamento UE sulla privacy
  • Cos’è la privacy?
  • Ambito di applicazione
  • Casi di esclusione
  • Principi fondamentali
  • Definizioni: nozione di dato personale
  • Categorie di dati personali
  • Definizioni: nozione di trattamento
  • Definizione di profilazione
  • Semplificazioni per le PMI
  • Ulteriori semplificazioni. Codici di condotta, certificazioni e marchi

III MODULO - RICADUTE IN AZIENDA- I SOGGETTI CONTEMPLATI NEL SISTEMA PRIVACY

  • Schema del “Sistema Privacy”
  • Il Garante della Privacy-Nazionale
  • Il Titolare del Trattamento
  • Il Responsabile del Trattamento
  • Gli Incaricati del Trattamento
  • Il Data Protection Officer
  • Gli Interessati

IV MODULO – GLI OBBLIGHI DELL’AZIENDA VERSO GLI INTERESSATI E LE VARIAZIONI RISPETTO AL CODICE PRIVACY

  • I diritti degli Interessati e i corrispondenti obblighi del Titolare L’Informativa
  • Quesito. E’ sufficiente l’Informativa?
  • Condizioni di liceità del trattamento
  • Il -Consenso
  • Il -Consenso per il marketing
  • Dati particolari: le garanzie aggiuntive
  • Il diritto di Controllo dei propri dati- cosa comprende e quali novità

V MODULO – LE DISPOSIZIONI DEL TUTTONUOVE E I RELATIVI NUOVI ADEMPIMENTI INTRODOTTI DAL REGOLAMENTO UE

  • Le principali novità inedite
  • L’accountability
  • Il registro dei trattamenti
  • La valutazione di impatto
  • Le violazioni dei dati / Data breach
  • La notifica al Garante
  • Privacy by design e by default
  • Certificazione

VI MODULO – LA SICUREZZA DEL TRATTAMENTO E LE SANZIONI

  • La sicurezza del trattamento – cosa deve essere fatto
  • La sicurezza del trattamento –il livello di sicurezza
  • Le Violazioni della privacy e il sistema sanzionatorio
  • Le sanzioni amministrative e il rafforzamento delle sanzioni pecuniarie
  • Il risarcimento dei danni
  • Le sanzioni penali

Svolgimento del corso

Il Corso ha una durata di 2 ore circa. Ogni allievo potrà fruire della lezione anche in più occasioni, completando il percorso davanti al proprio PC, tablet e Smartphone (navigazione con browser compatibile), secondo le proprie esigenze di tempo.

I moduli didattici sono propedeutici tra loro e non è possibile passare al successivo senza aver completato il precedente. Completati tutti i moduli didattici è possibile svolgere il test di valutazione finale

Fruizione del corso

  • Test intermedi

Alla fine di ogni modulo sono previste 3 domande di autovalutazione, a risposta multipla. Viene fornito un feedback in tempo reale (l'utente deve rifare il test se non risponde correttamente ad almeno ad una domanda su tre. Il test può essere ripetuto in caso di risposta sbagliata)

  • Test di valutazione finale

Dopo aver completato ogni singolo modulo è previsto un Test di verifica di 10 domande a risposta multipla. Ogni test di verifica si considera superato rispondendo esattamente all’80% delle domande proposte.

Il test potrà essere ripetuto in caso di mancato superamento

  • Attestato di partecipazione

Superato il test finale verrà erogato l’attestato di partecipazione nominativo

  • Questionario di gradimento

E’ prevista inoltre la compilazione obbligatoria di un questionario di gradimento (4 domande)

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego