carrello0

Modello 231: dalla forma alla sostanza

Autori Buonanno Michele, Toneguzzo Alessio, Serlenga Andrea
— IPSOA — Anno 2015

E’ ora disponibile la versione e-learning fruibile da PC, tablet e smartphone in qualsiasi momento.

Obiettivo del Corso

Il corso mira a chiarire cosa si intende per Responsabilità Amministrativa delle società (oggetto del Decreto Legislativo 231 del 2001), quali tipi di reati rientrano in tale responsabilità e le sanzioni che possono derivare dalla loro commissione. Verrà spiegato come rendere operativo il Decreto concretizzando un modello di organizzazione e gestione per la prevenzione di quelli che chiameremo “reati 231”. Verranno analizzati i contenuti, la struttura, le finalità, i soggetti interessati, il processo di individuazione e valutazione dei rischi, i sistemi adottati per prevenirli; concludendo, infine, con i valori e i principi comportamentali dell’Ente, espressi dal codice etico. Al termine del corso è prevista una sessione di domande allo scopo di verificare il grado di conoscenza raggiunto.

DURATA: 2 ore

DOCENTE: Ing. Michele Buonanno, Ing. Alessio Toneguzzo, Avv. Andrea Serlenga Consulenti Modelli Organizzativi

Il programma del corso

  • Introduzione al decreto legislativo 231/01
  • La responsabilità amministrativa della società
  • Esclusioni dalla responsabilità amministrativa
  • Le sanzioni a carico della società
  • Il modello di organizzazione, gestione e controllo (MOG)
  • I contenuti del MOG
  • La struttura del MOG
  • Identificazione dei reati indicati nel d.lgs. 231/01
  • I soggetti interessati
  • Individuazione e valutazione dei rischi rilevanti
  • Individuazione del responsabile interno
  • Sistemi di prevenzione
  • Principi e requisiti del sistema di controllo
  • L'organismo di vigilanza (ODV)
  • Poteri e funzioni dell'ODV
  • Le informative all’ODV
  • Segnalazioni da parte di esponenti aziendali o da parte di terzi
  • Comunicazioni dell’ODV
  • Il sistema sanzionatorio
  • Il sistema disciplinare
  • Comunicazione del modello
  • Formazione sul modello
  • Attuazione e aggiornamento del modello
  • Focus sui reati:
    - Reati di interesse
    - Reati contro la pubblica amministrazione
    - Reati in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro
    - Ricettazione, riciclaggio, impiego di denaro, beni o altre utilità di provenienza illecita, autoriciclaggio
    - Delitti contro l’industria ed il commercio
    - Delitti di copyright e di utilizzo del sistema informatico

Svolgimento del corso

Il Corso ha una durata di due ore circa. Ogni allievo potrà fruire della lezione anche in più occasioni, completando il percorso davanti al proprio PC, tablet e Smartphone (navigazione con browser compatibile), secondo le proprie esigenze di tempo.

Il Corso prevede un test finale per il rilascio di un attestato di regolare e proficua fruizione.

Fruizione del corso

Subito dopo aver effettuato il pagamento, riceverà una eMail con il CODICE DI ATTIVAZIONE e le semplici istruzioni per accedere al corso.

  • Il prodotto si consiste in un modulo didattico. Completato il modulo è possibile svolgere il test di valutazione finale
  • All’interno del modulo sono previsti dei test di autovalutazione con feedback immediato. I test sono obbligatori e il superamento non è vincolante per la prosecuzione del corso
  • Test di valutazione finale: 10 domande a risposta multipla. Il test finale si considera superato rispondendo esattamente al 60% delle domande proposte. Il test potrà essere ripetuto in caso di mancato superamento
  • Superato il test verrà erogato l’attestato di partecipazione nominativo
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego