carrello0

Finanziare l'impresa e le professioni con i fondi europei

Autori Bonifazi Alberto, Giannetti Anna
— IPSOA — Anno 2017

Come presentare progetti e domande di finanziamento a valere sui fondi europei sia diretti che indiretti. Il libro si rivolge principalmente a imprese, professionisti e consulenti.

Dopo aver riassunto tutte le opportunità di finanziamento offerte dalla programmazione finanziaria europea 2014-2020, in vigore dal 1° gennaio 2014, gli Atutori approfondiscono le modalità di preparazione dei progetti da sottoporre ai finanziamenti europei, con particolare enfasi sui programmi e sugli strumenti di maggior interesse per le PMI: quelli diretti, Orizzonte 2020, COSME (Programma per la competitività delle PMI, Europa Creativa, LIFE+) e quelli indiretti, Fondi Strutturali, di Investimento e di Coesione, approfondendo in particolare i metodi e le tecniche di programmazione e progettazione per garantire una adeguata qualità alle richieste di finanziamento.

Sempre con un taglio operativo vengono affrontati anche i finanziamenti BEI, i fondi equity e semi-equity, i sistemi di risk sharing e tutti gli strumenti finanziari associati ai fondi diretti ed indiretti.

Al centro della trattazione anche la capacità di individuare, selezionare e leggere i bandi, imparando a navigare in modo efficiente nei siti web della UE, italiani e regionali; la capacità di analizzare i requisiti di elegibilità richiesti, valutando tutte le capacità dell’azienda (finanziaria, tecnica, operativa e di innovazione) in una ottica self-checking; la capacità di costruire un piano di investimento e finanziario (budget) coerente con le linee guida europee e con i requisiti e gli obiettivi richiesti dal bando, approfondendo tutti i vincoli associati agli aiuti alle imprese.

Tra le novità, l’aggiornamento del capitolo sui fondi strutturali e di investimento (Piani Operativi Regionali, Interregionali e Nazionali) con l’inserimento di tutte le ultime novità nazionali e regionali con una sezione importante dedicata alla sinergia tra fondi diretti e indiretti, una capitolo dedicato alla predisposizione di un programma integrato di agevolazione a valere sui fondi strutturali e di investimento e il focus sull’impatto che queste nuove opportunità di finanziamento rappresentano per il mondo delle professioni.

Il testo si rivolge soprattutto a:

• aziende
• professionisti
• consulenti aziendali
• associazioni imprenditoriali
• amministrazioni pubbliche
• enti locali e camerali
• enti no-profit

STRUTTURA DEL VOLUME
  • capitolo 1 – Le fonti di finanziamento per le Pmi e le professioni
  • capitolo 2 – La programmazione europea 2014 – 2020: le opportunità per le pmi e i professionisti
  • capitolo 3 – Gli strumenti finanziari europei per le Pmi
  • capitolo 4 – Tecniche e strumenti di progettazione europea
  • capitolo 5 – Strumenti di pianificazione finanziaria europea
  • capitolo 6 – L’analisi finanziaria secondo i criteri europei
  • capitolo 7 – Sme Instrument: come presentare la domanda
  • capitolo 8 – La gestione del progetto finanziato
  • capitolo 9 – Come rispondere ad un bando europeo (call fondi diretti)
  • capitolo 10 – Fondi indiretti, strutturali e di coesione, programmi operativi nazionali e regionali e nuove opportunità per le pmi
  • capitolo 11 – Esempio pratico 1: costruire la risposta ad un bando regionale
  • capitolo 12 – Esempio pratico 2: costruire la risposta ad un bando europeo (fondi diretti)

 
ACQUISTA INSIEME
PREVIOUSPrevious
Finanziare l'impresa e le professioni con i fondi europei + ebook
NEXTNext
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego