carrello0

Abitare la città protetta

Autori Acierno Antonio
— EDIZIONI SCIENTIFICHE ITALIANE — Anno 2012
L'abitare, dal piccolo villaggio all'unità urbana più complessa fino alla megalopoli, rappresenta la funzione primaria di ogni sistema insediativo. In quanto cellula elementare del tessuto insediativo, la residenza è polo di concentrazione di una molteplicità di interessi di diversa natura e consistenza, tali da implicare una varietà di approcci al tema. La principale prospettiva secondo cui il volume affronta l'insediamento residenziale, dalle tipologie storiche ai quartieri sostenibili contemporanei, è costituita dal "bisogno di protezione" che caratterizza l'istanza fondamentale di costruzione del villaggio prima e della città dopo. Dal primo recinto del villaggio neolitico, alle sofisticate mura delle città rinascimentali fino ai moderni sistemi satellitari che "spiano" il territorio, un comune bisogno di protezione ha caratterizzato la nascita e lo sviluppo della città. Sono cambiate le tecniche e anche gli equilibri mondiali di pace tra gli stati, ma le necessità di proteggere gli insediamenti umani resta pressoché la stessa.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego