carrello0

Abitare sociale. La cultura del progetto in Italia dal dopoguerra ad oggi. Verifiche progettuali per un nuovo insediamento sociale nel comune di Calenzano

Autori Renzi Riccardo
— EDIFIR — Anno 2014
Affrontare una ricerca sull'abitare sociale oggi significa prendere in considerazione un contesto in continuo mutamento dopo le fasi di intenso sviluppo nell'immediato dopoguerra italiano, frutto di una programmazione coordinata, capaci di dare un volto comune al Paese. Le realtà metropolitane attuali risultano inevitabilmente coinvolte in un tempo e in una dimensione che molto deve all'abitare sociale. Esse ne rispecchiano le vicende e le relazioni intercorse riguardo a tematiche di raccordo tra margine e integrazione, tra connessione e distribuzione polare, tra identità e autonomia formale. Sulla base di questo scenario la ricerca svolta sul tema si articola attorno alla tipologia, al lessico compositivo ed all'interno. Vengono affrontate le questioni relative al progetto nella sua piena accezione, rinnovando una connessione diretta con la cultura architettonica a partire dal secondo dopoguerra che, attraverso l'edilizia sovvenzionata, si articola e si esprime in tutta la sua forza, indagando, sperimentando, ricercando nuove tipologie di vita comune, reinventando forme di paesaggio urbano e dando un volto alla realtà democratica del Paese in un momento di rinascita globale. Il libro presenta inoltre i risultati operativi della ricerca quali progetti casi-studio svolti all'interno di un laboratorio del quinto anno del Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi di Firenze.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego