carrello0

La mediazione nei diritti reali, nella divisione e nelle successioni ereditarie

Autori Di Marco Giampaolo, Sichetti Maria
— ALTALEX EDITORE — Anno 2014

L’art. 84, D.L. 21 giugno 2013 n. 69, recante disposizioni urgenti per il rilascio dell’economia, convertito con modificazioni in L. 9 agosto 2013 n. 98, ha introdotto importanti novità nella disciplina della mediazione nelle controversie civili e commerciali.
Le disposizioni legislative introdotte cercano di porre rimedio alle indicazioni contenute nella sentenza n. 272 del 06.12.2012 con la quale la Corte Costituzionale aveva dichiarato l’illegittimità costituzionale, per eccesso di delega legislativa, dell’art. 5, co. 1, D.Lgs. 4 marzo 2010 n. 28 nella parte in cui era previsto il carattere obbligatorio della mediazione, nonché di tutte le altre disposizioni dichiarate incostituzionali in via consequenziale.
La presente opera intende agevolare sia il lettore “novizio”, riportando l’intero iter normativo della mediazione nei suoi aspetti più salienti, dagli albori al c.d. Decreto del Fare, sia l’esperto in materia, trattando i temi interpretativi della normativa più dibattuti dagli operatori di settore (usucapione, trascrizione dell’accordo, disponibilità del diritto ecc.).
Nell’ambito, poi, di diritti reali, successioni e divisioni si è voluto porre l’accento sulla specificità di tali materie al fine di valutare la buona riuscita dell’istituto della mediazione considerando che una grande percentuale delle controversie pendenti presso gli uffici giudiziari hanno ad oggetto proprio tali materie.

INDICE DELL'OPERA

CAPITOLO I
L’INTRODUZIONE DELLA MEDIAZIONE CIVILE E COMMERCIALE NELL’ORDINAMENTO ITALIANO

1. I principi fondamentali nelle fonti di diritto comunitario e di diritto interno
2. Legislazione di attuazione
2.1. Diritti mediabili
2.2. Modalità di accesso alla procedura di mediazione
2.3. La mediazione obbligatoria
2.4. La durata del procedimento di mediazione
2.5. Il mediatore
2.6. Il procedimento ante riforma
2.7. L’esito della procedura di mediazione
2.8. La proposta di conciliazione
2.9. Il verbale.

CAPITOLO II
LA RIFORMA DELLA MEDIAZIONE CIVILE E COMMERCIALE

1. La sentenza 6 dicembre 2012 n. 272 della Corte Costituzionale
2. Le novità del decreto del Fare
2.1. La domanda di mediazione. Formulario
2.2. Tipologie di mediazione
2.3. La rappresentanza. Formulario
2.4. Il procedimento. Formulario
2.5. Il verbale e l’accordo di mediazione.

CAPITOLO III
LA MEDIAZIONE NEI DIRITTI REALI, NELLA DIVISIONE E NELLE SUCCESSIONI EREDITARIE

1. Premessa
2. Nozione di diritto reale
2.1. La mediazione civile e commerciale avente ad oggetto diritti reali
2.2. La trascrivibilità del verbale di accertamento dell’usucapione
3. La divisione e le successioni ereditarie: ambito della materia
3.1. La divisione
3.2. Le successioni ereditarie
3.3. Il giudizio di divisione e l’obbligo della mediazione
3.4. Divisione a domanda congiunta e proposta di conciliazione giudiziale

GLOSSARIO
TAVOLE SINOTTICHE
INDICE ANALITICO
BIBLIOGRAFIA

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego