carrello0

Le ultime novità

Formulario del lavoro
Versione carta
€ 72,00 (-20%) € 57,60
Novità
Versione carta
€ 180,00 (-15%) € 153,00
Novità
A cura di: Costanzo Pasquale
Autori: AA.VV .
Editore: Utet Giuridica
Anno: 2016

L'eBook delinea un quadro ragionato, e avulso da qualsiasi pregiudiziale, della revisione costituzionale “Renzi-Boschi” mediante l’illustrazione delle sue ragioni, dei suoi contenuti e delle sue probabili implicazioni.
Alla base dell’analisi, si colloca particolarmente il proposito di “accompagnare” il referendum con cui gli italiani saranno chiamati a scegliere tra Si e No, tra un passato noto, e per molti aspetti ricusato, ed un futuro che si esibisce come promettente, ma in certa misura imponderabile.

>> LEGGI UN ESTRATTO DELLA TABELLA COMPARATIVA TRA LA COSTITUZIONE VIGENTE ED IL TESTO DELLA RIFORMA COSTITUZIONALE

Il testo è strutturato in modo da ricomprendere tutti i profili toccati dalla riforma:
- la fine del bicameralismo paritario e la fisionomia del nuovo Senato
- il riassestamento della produzione legislativa statale e regionale, nonché la razionalizzazione del ricorso alla decretazione d’urgenza riflessa anche nell’introduzione della cd. corsia preferenziale per l’iniziativa del Governo
- l’intento di promozione di una maggiore partecipazione politica fuori e dentro i canali istituzionali
- un certo riassetto dei valori del regionalismo
- le conseguenti modifiche del funzionamento della giustizia costituzionale
- e, last but non least, le ricadute della riforma sulla stessa forma di governo.

Completa il lavoro una tabella comparativa tra la Costituzione vigente ed il testo della riforma costituzionale.
>> LEGGI UN ESTRATTO DELLA TABELLA COMPARATIVA TRA LA COSTITUZIONE VIGENTE ED IL TESTO DELLA RIFORMA COSTITUZIONALE


STRUTTURA DELL'E-BOOK

- Partecipare consapevolmente al referendum costituzionale (Pasquale Costanzo)
- Democrazia diretta e partecipazione popolare (c’è posto anche per internet?) (Pasquale Costanzo)
- Parlamento: il superamento controllato del bicameralismo paritario (Giovanni Piccirilli)
- La produzione legislativa: tra creatività e complessità (Paolo Zuddas)
- Il Presidente della Repubblica: meno “protagonista” ma pur sempre garante (Enrico Albanesi)
- Regioni: perché e come si cambia strada (Simone Scagliarini)
- Corte costituzionale: i nuovi impegni per gli anni a venire (Pasquale Costanzo)
- I “cari estinti”: organi ed enti a cui la riforma dice (davvero?) addio (Francesca Bailo)
- Governo: va ancora di moda Westminster? (Lara Trucco)
- Tabella comparativa tra la Costituzione vigente ed il testo della riforma costituzionale

Nota: Per tutti gli abbonati alla rivista Giurisprudenza Italiana oppure a il Quotidiano Giuridico, lo Speciale è compreso nel prezzo di abbonamento e può essere scaricato gratuitamente a questo link

Versione eBook
€ 7,90 +IVA
Formulario del lavoro
Editore: Ipsoa
Anno: 2016

Il volume è stato realizzato con l'obiettivo di supportare i lettori con informazioni efficaci inerenti la redazione di un contratto di lavoro, la stesura di una lettera, l'avvio di una procedura del personale.
E' suddiviso in argomenti che raccolgono le formule nonché schede di sintesi che presentano i vari punti di attenzione e le principali regole di gestione.

Giunto alla quinta edizione, il formulario è un utile strumento per la redazione degli atti e dei contratti di lavoro; supporta il consulente e il professionista attraverso una struttura sistematica e guidata che lo aiuta nell’analisi della pratica e nella stesura del contratto al fine di una corretta gestione dei rapporti di lavoro.

Il Formulario del lavoro contiene un centinaio di formule, ciascuna proposta e analizzata sotto quattro aspetti:

1) i punti di attenzione
2) la gestione in sintesi
3) le clausole
4) le formule

Questa struttura permette al lettore di individuare i punti salienti (quelli che nel contratto non posso mancare), scegliere le clausole più utili e legalmente efficaci, avere un quadro generale e sintetico di come affrontare il problema ed infine formulare un documento vero e proprio con tutte le componenti coerenti attraverso una redazione guidata dell’atto.

Allegato al libro viene proposto un CD-ROM contenente le formule, che possono essere ricercate sia attraverso un indice degli argomenti, sia digitando un codice riportato a fianco della formula nel sommario del volume. Una volta individuata, la formula può essere personalizzata, stampata ed archiviata per futuri utilizzi.

La nuova edizione è aggiornata con tutte le novità scaturenti dal JOBS ACT. Tra gli argomenti principali segnaliamo: Ammortizzatori sociali, Apprendistato, Associazione in partecipazione, Collaborazioni coordinate e continuative, Contrattazione di secondo livello, Lavoro subordinato, Part time, Lavoro a termine, Ripartito, Fringe benefit, Gestione del personale, Licenziamenti, Maternità, Permessi, Videosorveglianza, Retribuzione.


STRUTTURA DEL VOLUME
Accesso agli atti
Agenti e rappresentanti
Ammortizzatori sociali
Appalto e trasporto
Apprendistato e contratto di inserimento
Cessione della retribuzione
Associazione in partecipazione
Collaborazioni autonome e parasubordinate
Conciliazioni e transazioni
Contratti di lavoro subordinato
Contratto di lavoro a tempo parziale
Contratto di lavoro a termine
Dirigenti e personale direttivo
Distacco, cessione del contratto e trasferimento
Fringe benefit
Gestione del personale
Maternità e paternità
Licenziamenti collettivi
Licenziamenti individuali
Premi in azienda: premi collettivi
Premi in azienda: premi individuali
Procedura disciplinare
Regolamenti e codici

Versione carta
€ 72,00 (-20%) € 57,60
Novità
Editore: Utet Giuridica
Anno: 2016

Disponibile dal 7/12

Il Trattato, frutto dell’esperienza di didattica e professionale dei Direttori e degli Autori, analizza in modo approfondito e trasversale, un settore del diritto penale di grande rilevanza nell’odierna vita economica e sociale, sensibile ai mutamenti non solo del mondo dell’impresa e del lavoro, ma anche dei mercati e dei consumatori.
La materia riveste un grande rilievo pratico per la complessità degli interessi coinvolti e per la sua continua evoluzione normativa.

L’opera si sofferma su quattro grandi aree relative:
- reati societari, finanziari e bancari
- reati tributari
- reati fallimentari
- responsabilità da reato dell’ente
che può essere chiamato a rispondere dei reati commessi da dirigenti, dipendenti che operano in nome e per conto dell’ente stesso.

L’analisi delle disposizioni del codice e della normativa complementare, parte da un’esegesi del dato normativo arricchita dagli spunti offerti dalla dottrina più accreditata e dallo studio dell’applicazione effettuata dalla Suprema Corte, dalle Corti europee e dai Tribunali di merito.

Il Trattato rappresenta un valido supporto per il professionista per l’inquadramento e l’aggiornamento della materia.

PIANO DELL'OPERA

TOMO I
REATI SOCIETARI, FINANZIARI E BANCARI

Parte I - I reati societari
Parte II - I reati finanziari
Parte III - I reati bancari

REATI TRIBUTARI
Parte I - I reati in materia di imposte sui redditi e sul valore aggiunto
Parte II - I reati in materia di imposte sulla produzione e sui consumi (d.lgs. 26.10.1995, n. 504)
Parte III - Indicazioni mendaci in sede di accertamento tributario (d.l. 6.12.2011, n. 201)
Parte IV - I reati di contrabbando
Parte V - I rapporti tra i reati tributari e di contrabbando e la disciplina del riciclaggio e dell’autoriciclaggio

TOMO II

REATI FALLIMENTARI

LA RESPONSABILITÀ DA REATO DELL’ENTE
Parte I - Profili di carattere introduttivo e generale
Parte II - I reati da cui origina la responsabilità dell’ente
Parte III - Procedimento di accertamento e di applicazione delle sanzioni amministrative

Versione carta
€ 180,00 (-15%) € 153,00
Prevendita -15% fino al 7/12

Resta sempre aggiornato e personalizza il tuo Shop!

Riceverai una mail solo quando usciranno le novità che ti interessano
e ShopWKI mostrerà solo i prodotti più affini ai tuoi interessi.

Tutte le pubblicazioni

Cedam Ipsoa Memento Utet_Giuridica Tutti gli editori

Focus

img

Acquista insieme

Aree di interesse